Welcome 2014 (con un occhio al 2013)

UN ALTRO ANNO SE N'E' ANDATO Il 2014 con Loveat

Noi di Loveat-Italy, blogger anomali, non amiamo particolarmente i resoconti e bilanci. Innanzitutto perché siamo timidi e scontrosi (quando ci pare).
Adoriamo poi guardare al futuro, pensare insieme a voi a cosa scriveremo, pregustare ciò che verrà.
Ma il 2013 è stato il "nostro" anno: era maggio e Loveat nasceva dalla passione di due amici per la cucina e per il buon vino. Abbiamo provato, sperimentato, cucinato, assaggiato e girato tanto per conoscere produttori e ristoratori, chef e scrittori, critici e giovani coraggiosi imprenditori del settore.

Molta acqua è passata sotto i ponti, siamo cresciuti (almeno un po') insieme alla nostra creatura, abbiamo trovato lungo strada nuovi collaboratori (Il Funa, viaggiatore romantico,  e Roberto Giomi che non finiremo mai di ringraziare per la realizzazione di WineShot). Altri ne arriveranno: ci piace pensare di dare voce alle tante voci di persone capaci che conosciamo e leggiamo, che presteranno la loro penna e la loro perizia alla causa dell'amore per il cibo.

Vi ringraziamo tutti, uno ad uno,  per averci seguito sinora con tanto affetto e vi regaliamo una breve carrellata degli articoli che avete amato di più di questo 2013, utile anche per chi li avesse persi e volesse recuperare...


La Disfida della Zuppa 2013

Azienda Agricola Biologica Nico

Podere Concori

Birroir

Il filologo in cucina: Cima alla genovese

Azienda Agricola Le Mandre

InterMilan e l'Indonesia

Fabbrica di San Martino

Vini Il Calamaio

#LuccaBiodinamica

Mc Mother

Agricola Calafata

Scatti d'Umbria

WineShot

Ed infine, qualche assaggio fotografico di quello che vi "cucineremo" nelle prime settimane di questo anno appena cominciato...
Naturalmente non chiedeteci cosa sia, lo scoprirete con noi sulle pagine di Loveat-Italy!












                                          Buon 2014... in compagnia di Loveat!

Post popolari in questo blog

Auguri da viaggiatore a viaggiatori

Dite tutti "Cheeeeeseeeee"!

Franklin '33. A Lucca si beve - Parte prima