Mangiamo e beviamo quello che ci meritiamo

SPUNTI DI VINO Come ti abbino il Cacciucco Imperiale

Troppo spesso si dimentica quello che ci spetta di diritto. Ad esempio: vivere (davvero), costruire, gioire, amare, essere amati, godere dei piaceri della vita (e sono così tanti!). Ovvio è che fra i miei piaceri preferiti rientrano cibo e vino e stavolta partiamo dal cibo. A lavoro ho scoperto una meraviglia, il CACCIUCCO IMPERIALE... what? Easy... Aglio, peperocino, prezzemolo, olio (buono) e pomodoro. Portate rapidamente la salsa verso un carattere determinato e poi prendete un astice o meglio un'aragosta, diviso a metà mantenendo i succhi e cuocetelo nell'intingolo pochi minuti per parte. Magia!!! Vero, è costoso, ma consideriamo che con l'intingolo avanzato e il carapace (pestato nel sugo e poi tolto) ci salteremo una gustosa bavetta o tagliatella per il pranzo del giorno dopo... DOPPIA MAGIA!


Abbinamento: DUBL Bollicina rosè dei Feudi San Gregorio.

Colpo di fulmine assicurato...
Laura Beneforti

Post popolari in questo blog

Auguri da viaggiatore a viaggiatori

Dite tutti "Cheeeeeseeeee"!

Franklin '33. A Lucca si beve - Parte prima